mercoledì 20 febbraio 2008

L'assurda ed insensata proposta dell’assessore Francesco Paolo D’Adamo

(ricevuto dal movimento Un Voto Pulito per Vasto e pubblicato, il seguente comunicato stampa)
La proposta dell’Assessore Francesco Paolo D’Adamo, lanciata all’interno di un presunto piano di riqualificazione di Piazza Rossetti (che non rientra nelle sue competenze), ci indigna non solo per il suo contenuto: abbattere i due pini di Piazza Rossetti, che ormai fanno parte integrante del Paesaggio di uno dei pochi luoghi decenti rimasti a Vasto, ma anche nelle sue motivazioni: dare maggiore visibilità allo scempio dei Palazzi Scolastici, finora coperto parzialmente dai nostri due amatissimi pini. Ma come il Centro-Sinistra ha condotto una battaglia forsennata contro il modo in cui sono stati restaurati i Palazzi Scolastici ed ora si tira fuori la baggianata della valenza architettonica! Consigliamo vivamente a D’Adamo di dimettersi dal suo incarico per non fare ulteriori brutte figure di fronte alla Cittadinanza, quest’ultima figura è veramente misera.Il movimento UN VOTO PULITO PER VASTO è pronto ad ogni iniziativa al fine di stroncare questo ed altri ennesimi tentativo di scempio del patrimonio naturalistico di Vasto ad opera di chi dovrebbe invece tutelarlo.

Claudio Zimarino - Antonino Spinnato
Un Voto Pulito per Vasto


N.B.: L'indignazione espressa nel comunicato, è anche la mia. All'indignazione, aggiungo profonda commiserazione per la stupidità della proposta.
Crocco1830

2 commenti:

Crocco1830 20 febbraio 2008 19:49  

Già, sempre peggio. E' diffcile aspettarsi qualcosa di realmente costruttivo, da un'amministrazione incapace ed inconcludente.

Posta un commento

Articoli correlati

  © Blogger templates The Professional Template by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP