venerdì 15 agosto 2008

C'è chi lavora anche oggi. Anche oggi c'è chi rischia sul lavoro.

Oggi sono in vacanza, come tanti. Non come tutti. C'è chi anche oggi è al lavoro. C'è chi anche oggi mette a rischio la propria vita e la propria salute, per portare a casa il pane.
Mentre sto leggendo il libro "Morti bianche" di Samanta Di Persio, mi torna in mente questa mini fiction che avevo già avuto modo di vedere, che ho rivisto su You Tube e che riporto qui ...



4 commenti:

il Russo 16 agosto 2008 00:08  

Leggevo che oggi Guariniello il ferragosto se lo passava in ufficio a portare avanti le pratiche sperando che le solite ditte che fanno "manutenzione" nei giorni festivi (siccome controlli non ve ne sono) non gli fornissero nuovi casi: pazzesco!

Riverinflood 16 agosto 2008 10:05  

Uno, cento, mille Guariniello.

Cesco 16 agosto 2008 11:26  

Per ironia della sorte, la maggior parte delle persone che lavorano a ferragosto sono anche quelle a cui vengono negati i diritti dei lavoratori.

Franca 18 agosto 2008 12:13  

La morte non ha giorni festivi...

Posta un commento

Articoli correlati

  © Blogger templates The Professional Template by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP