giovedì 24 settembre 2009

Il coglione sono io (e molti di voi con me)...

...che pago le tasse? Il coglione sono io (e molti di voi con me), che le imposte le pago prima di ricevere lo stipendio? Sembra proprio di sì! Il coglione sono io e loro sono i furbi e sono sempre i soliti: speculatori, finanzieri, criminali, estorsori, barcarottisti e via discorrendo. Ed il governo, che dichiara di non avere soldi per lo stato sociale ma che regala soldi alle banche, di non avere soldi per i cassintegrati e disoccupati ma che li ha per le imprese, quel governo che dice che la crisi non c'è, fa un regalo a quei furbetti di prima.

Il governo Berlusconi regala a quella gente una bella amnistia ed un bel po' di soldi. Infatti i vari speculatori, riciclatori di denaro sporco (si, anche loro) e via discorrendo, potranno far rientrare i loro soldi nascosti nei conti correnti esteri, pagando un misero 5%. Guardate la vostra busta paga e fatevi i conti di quanto onestamente versate al fisco! Sostanzialmente, quindi, l'operazione del governo chiamata scudo fiscale è una sorta di apologia del crimine fiscale. Anche perchè, gli evasori godranno dell'anonimato ed i loro reati tributari non saranno perseguibili.

D'altronde, chi lo fa fare a quei criminali di pagare le tasse. L'Italia vanta un primato assoluto in termini di condoni. Se ne possono contare 14 dal 1985, uno ogni anno e mezzo. Un primato, quello vantato dall'Italia, dove chi evade il fisco è consapevole di poterla fare franca nel 90% dei casi. Senza contare che dopo 5 anni la dichiarazione falsa non può essere controllata. Praticamente l'Italia è il vero pradiso fiscale mondiale. Un paradiso per i criminali tributari, dei quali il governo si rende complice.

13 commenti:

Andrew 24 settembre 2009 15:47  

post molto interessante, bravo!
buona giornata

il Russo 24 settembre 2009 17:33  

Siamo degli stragrandi coglioni noi che paghiamo le tasse fino all'ultimo, noi che paghiamo il canone rai per vedere i pochi veri programmi d'informazione sabotati da sti fascistelli al potere...
p.s. L'altro giorno ho provato venirti a trovare ma mi diceva che non avevo l'invito, tutto normale?

Riverinflood 24 settembre 2009 17:59  

Mi pare l'esito naturale che gli elettori berluskones s'aspettassero:ma costoro non si rendono conto, accecati demagogicamente da questi farabutti.

gabrybabelle 25 settembre 2009 12:03  

è sempre triste,sempre e comunque non riuscire a...

Matteo 25 settembre 2009 12:39  

E pensare che poi Brunetta parla anche di "italia cattiva" e di "cattiva finanza" e allora come mai loro alla "cattiva finanza" hanno fatto tanti bei regali? o che dire di Tremonti che faceva tanto il critico del "mercatismo" e della deregolamentazione e poi fa i condoni (perché questo non è uno "scudo" se non per gli evasori, è un condono vero e proprio)?.

p.s. bel restiling.

Daniele Verzetti il Rockpoeta 25 settembre 2009 14:05  

Eh già e chissà perché mi sembra anche questa una legge fatta anche per fini personali.....

Andrew 25 settembre 2009 15:23  

Ciao, sono Andrea del blog Diego Garcia. Ho creato un nuovo blog che si chiama 'Informare è un dovere'. Il link è http://andreainforma.blogspot.com/

Continuerò ovviamente ad usare anche Diego Garcia. Linka il mio blog nel tuo, e io farò lo stesso col tuo nel mio ovviamente. Scrivi Informare è un dovere come titolo del blog.

Fammi sapere sul mio

silvio di giorgio 26 settembre 2009 10:08  

berlusconi sta mantenendo le promesse elettorali, tutto qui...

Daniela 26 settembre 2009 10:36  

tristemente vero. Hai ragione. Ma i coglioni siamo noi solo perché lasciamo le cose come stanno. Tutti si indignano per il condono e poi - dopo un paio di giorni - alzano le spalle, dimenticano e si dicono: tanto piove sempre sul bagnato.

SCHIAVI O LIBERI? 26 settembre 2009 12:49  

E' una vergogna.
Ci sarebbe da fare uno sciopero fiscale contro questa legge.

tommi 26 settembre 2009 15:47  

altro che superenalotto, qui la vincita è sicura! coglione io!

cometa 28 settembre 2009 13:52  

Io sono doppiamente coglione, perché ho sempre pagato tutte le tasse pur facendo un lavoro autonomo. Doppiamente perché in una serie di situazioni la presunzione che comunque "l'autonomo guadagna molto ed evade" fa sì che le tariffe da pagare sono più alte che per i lavoratori dipendenti.
ciao, cometa

chit 29 settembre 2009 14:55  

Da oggi si può riciclare denaro sporco facendolo a norma di legge, cosa può chiedere di più la malavita?!? ;-)

Posta un commento

Articoli correlati

  © Blogger templates The Professional Template by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP