giovedì 30 aprile 2009

Il governo agli abruzzesi: i soldi per il terremoto ve li diamo tra 20 anni!!!

A copertura del decreto "terremoto" si prevedono 1,152 miliardi di euro per il 2009. Il resto dei finanziamenti é spalmato fino al 2032, mentre a decorrere dal 2033 si prevedono finanziamenti per 2,9 milioni di euro. Fonte ANSA

Capito? Il governo ha emanato un decreto urgente, per finanziamenti spalmati in oltre 20 anni per la ricostruzione delle aree terremotate in Abruzzo! Come dire, agli sfollati dell'aquilano, arrangiatevi nelle tende, nei container (quando e se ci saranno), nelle auto o come vi pare. I soldi per voi non ci sono. Non ora. E quelli disponibili sono già impegnati: per l'acquisto dei caccia statunitensi F-35 Lightning II (13 miliardi); per ripulire i conti tossici delle banche; per fare fronte alle richieste di "soldi veri" avanzate da Confindustria. E per le aree terremotate, gli avanzi. Che saranno dati solo quando i soliti commensali dei ricchi banchetti economici e politici, saranno finalmente sazi.

Per la ricostruzione si può attendere. E se no, si può sempre accettare il progetto berlusconiano di "new town", e la costruzione della L'Aquila a misura di impresa e commercio sarà più rapida. Intanto che si prenderà una decisione, rimangono per i terremotati le loro macerie, le loro strade impraticabili, la loro vecchia vita sociale distrutta ed una nuova coatta, i loro ricordi, i loro disagi e le loro lacrime. E naturalmente le passerelle televisive di Re Silvio da Arcore, che dureranno probabilmente fino a giugno.

10 commenti:

bruno 30 aprile 2009 12:20  

Urgenza dettata dalla propaganda.

Crocco1830 30 aprile 2009 12:43  

@ Bruno: bassa speculazione politica fatta sul dolore delle persone

JUMBUS STROZZA SINISTROIDI MARCI,  30 aprile 2009 13:18  

FATE SCHIFO,ANCHE SUI MORTI FATE PROPAGANDA.

Crocco1830 30 aprile 2009 14:06  

@ Jumbus ecc. ecc.: già dal tuo nick si nota che non capiresti una mia risposta, quindi è inutile dartela. D'altronde non hai capito un benemerito cazzo di quello che sta succedendo nel dopo-terremoto. E spero per te che tu non abbia letto il post, perchè se questo è il tuo commento dopo averlo letto, allora devi essere un concentrato di ottusità ed arroganza.

Uhurunausalama 30 aprile 2009 15:11  

Ecco che le cose vere iniziano ad uscire:ma quanti,mi chiedo,di quelli che lo supportano,lo idolatrano,sanno queste cose?
la cosa che mi terrorizza è che ciò implica la presenza di berlusconi fino a 2032...che catastrofe!!!

Maraptica 30 aprile 2009 16:04  

Volevo commentare il post (da abruzzese) ed esprimere la mia tristezza, ma poi ho letto il commento di JUMBUSvattelapesca e ciò che mi viene da pensare è che il mondo (si, voglio generalizzare) sarà sempre una grande cloaca, finchè soggetti del genere lo popoleranno.

Crocco1830 30 aprile 2009 16:13  

@ Uhurunausalama: e seppure lo sanno, ma poi hanno la capacità di analisi e l'abilità dialettica di Jumbus ecc. ecc., non credo cambi molto.

@ Maraptica: ti capisco, da abruzzese. Ma ti capirei, anche se non lo fossi.

Le Favà 30 aprile 2009 17:52  

Volevo leggerlo di persona questo Jumbus..

Acerbo. Si leggesse questo invece:

http://www.repubblica.it/2009/04/sezioni/cronaca/pdl-cambia-racket/pdl-cambia-racket/pdl-cambia-racket.html

Poi potrebbe parlare.

Propaganda...mah.

Ps: messo nel blogroll ;)

chit 1 maggio 2009 12:51  

E tutto questo perchè era urgente, pensa se non lo fosse stato...

Riccardo Di Palma 9 maggio 2009 15:15  

Abracadabra...che pena!!!

Posta un commento

Articoli correlati

  © Blogger templates The Professional Template by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP